Chiave Dinamometrica per Bici – Come Sceglierla e Caratteristiche

Per tutti coloro che apprezzano il ciclismo e il fai da te, possedere una o più chiavi dinamometriche per bicicletta è importante.La chiave dinamometrica per bici è uno strumento che non può assolutamente mancare tra gli attrezzi dell’appassionato di ciclismo che non voglia rischiare di danneggiare la propria bicicletta durante le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Si tratta di uno strumento che dovrebbe essere utilizzato veramente da tutti visto che un serraggio eccessivo di viti, bulloni e dati porta non solo al danneggiamento delle filettature, ma alla rottura del materiale. Pensiamo alla fibra di carbonio, per esempio, esercitare eccessiva forza in un serraggio crea delle micro fratturazioni nel materiale, queste fratture sono invisibili a occhio nudo, quindi quando chiuderete i bulloni o le viti non le noterete ma porteranno al cedimento della struttura, quindi alla sua rottura, durante l’utilizzo.

Ma vediamo dunque di capire in cosa consiste una chiave dinamometrica per bici e come si utilizza correttamente. La chiave dinamometrica per bicicletta è una speciale chiave a cricchetto reversibile che si utilizza per serrare bulloni, viti e dadi senza danneggiare le filettature. Essa si presenta come una normale chiave a cricchetto, con un braccio di leva, ovvero con una lunghezza, variabile a seconda del range di coppia della chiave stessa. I valori della coppia di serraggio sono per lo più indicati in Nm, ovvero Newton per metro, e sono impostabili grazie a una ghiera graduata, che in quasi tutte le chiavi viene posta sull’impugnatura. Quando si raggiunge il valore di coppia impostato, la chiave emette un scatto, che viene percepito sia come suono che come vibrazione sull’impugnatura. Risulta esssere molto importante prestare attenzione a quando avviene lo scatto perché quello è il momento nel quale ci si deve fermare, la chiave dinamometrica, infatti, non si blocca in automatico ma continua a funzionare anche dopo avere raggiunto il valore di coppia e non prestare attenzione allo scatto porta dunque al danneggiamento delle delicate filettature. Per dettagli sull’utilizzo è possibile vedere questa guida sulla chiave dinamometrica per bici su Ilciclismo.com.

La chiave dinamometrica permette dunque di rispondere, alla classica domanda ho stretto troppo oppure ho fissato poco che ci si pone quando si effettuano operazioni di manutenzione sulla bicicletta che prevedono lo smontaggio delle parti di cui si compone. In commercio troviamo molte chiavi, con range molto differenti tra loro, in effetti le chiavi dinamometriche si utilizzano anche per il motociclismo e per l’automobilismo e chiaramente la forza che si applicherà a questi mezzi sarà differente da quella necessaria per una bicicletta. Generalmente una chiave dinamometrica in grado di andare dai 2 Nm ai 15 o 20 Nm sarà sufficiente per quasi tutte le viti e i bulloni delle più comuni biciclette. Tuttavia, per essere certi dell’acquisto, noi vi consigliamo di effettuare una mappatura dei valori che la vostra bicicletta richiede e in base ai risultati di questa ricerca acquistare il prodotto più adatto alle vostre esigenze.

Prestate attenzione però al fatto che il margine di errore di una chiave dinamometrica cresce quando ci si avvicina ai valori estremi della scala di misurazione e inoltre, ai valori estremi, aumenta anche la possibilità di rottura. Per questo motivo è preferibile acquistare una chiave che sia in grado di coprire comodamente il range di coppia di cui avete bisogno, o, meglio ancora, acquistare due chiavi, da utilizzare all’occorrenza, a seconda dei pezzi da avvitare.

Valutate inoltre i servizi successivi alla vendita che offre l’azienda che ha realizzato la chiave, per fare in modo che una chiave dinamometrica sia affidabile nel tempo è necessario sottoporla costantemente a operazioni di taratura e per questo bisogna che l’azienda produttrice offra questo servizio e, ovviamente, a prezzi vantaggiosi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *