Chiave Dinamometrica Beta 606/10X – Recensione

Parliamo oggi di una chiave dinamometrica particolarmente indicata per tutti gli usi fai da te comuni in una casa, come, per esempio, sostituire le gomme del motorino o della moto, si tratta della chiave dinamometrica Beta 606/10X, la quale possiede un range di serraggio che va dai 20 Newton per metro fino ai 100 Newton per metro.

Potrete dunque utilizzare questa chiave non solamente per i lavori più gravosi, ma anche per serrare bulloni della bicicletta e di altra attrezzatura che si utilizza in sport all’esterno. Del resto, se volete effettuare piccole riparazioni in maniera adeguata e senza sforzare eccessivamente le filettature, dovete munirvi di utensili adeguati, come le chiavi dinamometriche, che ormai sono entrate a fare parte dell’equipaggiamento di base per chi desidera dedicarsi al fai da te.

La chiave Beta 606/10X, dalla lunghezza di 345 millimetri, al tatto risulta resistente e il peso, pari a 790 grammi, conferma che è realizzata con materiali di qualità. Nel suo complesso misura 38,2 x 5,2 x 4,6 centimetri. L’impugnatura della chiave è realizzata in materiale plastico, e risulta essere ergonomica, in modo che lo strumento non possa scivolare dalla mano durante l’utilizzo.

Le bussole non sono invece comprese nella confezione della chiave dinamometrica Beta 606/10X, dovrete dunque già possederle o acquistarle a parte. Pestate attenzione al fatto che la chiave possiede un attacco quadrangolare ½”, ovvero, da 12,5 millimetri.

Il meccanismo della chiave dinamometrica Beta 606/10X è a cricchetto reversibile per serraggi destrorsi. La precisione di serraggio, invece, ammette un errore di circa il 4%, in aumento o in diminuzione del valore indicato.

Durante l’uso il rumore del serraggio raggiunto, classico di tutte le chiavi dinamometriche a scatto, è più che percepibile a orecchio. Va comunque prestata massima attenzione, durante l’utilizzo, a eseguire movimenti lenti e costanti al fine di non superare il valore di serraggio richiesto. Lo scatto, che si percepisce al momento in cui si raggiunge il valore di coppia impostato, non blocca il meccanismo una volta raggiunto e dunque potreste trovarvi a esercitare una forza superiore a quella richiesta, rischiando così di rovinare il pezzo. Infine va sempre ricordato di resettare la chiave al termine dell’uso se si vuole che non si danneggi e resista nel tempo.

Robusto, fatta bene, facile da usare, questo attrezzo è veramente un acquisto interessante, come del resto ci si aspetta da Beta, che sappiamo essere una delle aziende più importanti del mercato.